lunedì 3 novembre 2008

poesia

Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.
Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.
I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.
E quello
che vorrei dirti di più bello
non te l'ho ancora detto.

Nazim Hikmet

4 commenti:

mdudu ha detto...

Parole semplicemente stupende :)

lindy ha detto...

E si, il bello deve ancora venire, perchè la vita è tutta una attesa. Lindy

ogerius ha detto...

belle parole, ma non le faccio mie: è vero, servono a vincere la brutta tendenza a vivere di ricordi e malinconie e l'insoddisfazione attuale; ma tendono troppo a spostare le aspettative verso il futuro. la vera invece è nell'attimo presente, se riusciamo a viverlo in tutta la sua intensità.

ogerius ha detto...

mi è caduto un "bellezza" dopo "la vera". sorry.